Mascari5 |Una Libreria Sociale nell’emergenza Covid-19

Mascari5 |Una Libreria Sociale nell’emergenza Covid-19

Il racconto di Antonella Gabriele, Responsabile Vendite

Cos’è una “libreria”? E’ un luogo fatto di libri pieni di personaggi, pensieriluoghistorie.
Un rifugio  in cui ritrovare, nel mare delle lettere d’inchiostro, parti di noi stessi : emozioni, esperienze, desideri, sogni.

In questo triste periodo, in cui siamo toccati e sommersi  dall’emergenza sanitaria Covid-19, la libreria sociale Mascari5 gestita dalla nostra Cooperativa sociale, La Vecchia Quercia, ha cercato di reagire  all’emergenza  chiamando all’appello molte delle persone che in questi anni animano il nostro spazio di cultura e di socialità.
Dai lettori più affezionati alle insegnanti delle Scuole coinvolte nei progetti di promozione della lettura, dagli educatori e dagli utenti dei nostri servizi, ai volontari delle associazioni e delle realtà che tengono viva e coesa la cultura e la comunità lecchese.

 

“Quando, in marzo, abbiamo dovuto chiudere la Libreria, la prima sensazione è stata quella di un grande vuoto” racconta Antonella Gabriele, libraia appassionata  “… subito abbiamo pensato con dolore ai pomeriggi dedicati ai bambini e ai ragazzi che inevitabilmente avrebbero dovuto fermarsi, ai prodotti artigianali fatti dagli utenti dei CSE e degli SFA che non sarebbero più arrivati sugli scaffali e nelle case delle persone, alle presentazioni di libri che non avremmo più potuto realizzare. Insomma, al vuoto di relazioni e di incontri e al conseguente isolamento che questa chiusura avrebbe significato.
Abbiamo però reagito! Grazie al lavoro di molti, anche con gratuità, abbiamo inventato attività e a secondo degli stimoli che la comunità ci ha offerto abbiamo cercato di restituire valore e tempo alle persone e  reinventarci ogni giorno per essere vicini e partecipi alla fatica di questa realtà.
La Libreria Mascari5 è la finestra attraverso cui la nostra Cooperativa sociale promuove l’incontro e il dialogo tra le persone, valorizzando le differenze e offrendo opportunità, è lo spazio in cui raccontare e raccontarsi: ci sono la storia e le passioni dei soci e dei lavoratori , degli utenti dei servizi, dei bambini e delle famiglie di tutta la provincia di Lecco.

Il primo passo dentro l’emergenza è stato quindi quello di promuovere una sorta di call rivolta ai nostri colleghi di CoopLVQ ma anche alle persone che con la Libreria giornalmente interagiscono: un invito a condividere sui nostri canali social pensieri, emozioni, prodotti culturali e messaggi di speranza per superare insieme questo difficile periodo.
Offrendo competenza e sapienza coltivate in più di trent’anni di lavoro.

 

Così gli educatori dei Centri Socio Educativi della Rete Artimedia ci hanno inviato brevi video e fotografie in cui le persone adulte con disabilità che frequentano i servizi hanno condiviso momenti della propria quotidianità: abbiamo visto l’albero pasquale di Elisa, gli arcobaleni di Dejan e Mario, i fantastici treni di Nicolò, gli esercizi ginnici di Giovanni, Matteo e Patrizia, i consigli gastronomici di Lorenzo, Matilde e Simone.
Abbiamo ascoltato una bellissima storia grazie all’educatrice Noemi, dipinto con mille colori grazie al laboratorio dell’educatore Pierluigi.

 Grande è stata e continua ad essere  anche la partecipazione delle Insegnanti delle Scuole con cui la Libreria ha stretto legami di fiducia e collaborazione,  che hanno prodotto per noi video di letture ad alta voce di fiabe e favole ma anche di attività e giochi per intrattenere i nostri lettori più piccoli.
“Questa,” continua Antonella, “…è stata per noi una risposta molto significativa, perché ci fa capire quanto la Mascari5 e la CoopLVQ siano attori presenti e parte integrante del territorio : un servizio socio culturale in grado di attivare  e alimentare dinamiche di comunità

Abbiamo messo a disposizione di tutti anche utilissimi testi in CAA per spiegare ai più piccoli il CoronaVirus e diffuso video e materiali delle attività didattiche e di animazione territoriale dei progetti BattiIl5! e PrendiamociCuradiNoi.

“Abbiamo  proseguito con la condivisione, ogni lunedì, della rubrica di consigli di lettura per bambini curata da noi sul portale cittadino Lecco4Children, consigliando libri sull’elaborazione delle emozioni e su come affrontare e superare i periodi difficili della vita.

Presenti sulla nostra pagina, anche le iniziative promosse dalle Parrocchie della Diocesi di Lecco, legate sia alle manifestazioni religiose celebrate in streaming, che alle importanti iniziative di consegna della spesa a domicilio e del servizio “Telefono Amico” organizzate dalla Parrocchia San Nicolò per dare supporto a famiglie e persone con necessità.”
Da questa settimana Mascari5 sta attivando un importante progetto #LibriApiedeLibero, un servizio di prenotazione e acquisto di libri (e non solo) con consegna a domicilio.

Con questa iniziativa vogliamo che la Libreria risponda ai bisogni delle persone attivando azioni che diventino messaggi di speranza per il futuro.
I libri e gli oggetti saranno consegnati dalle librarie Antonella e Graziella, saranno l’estensione del nostro desiderio di raggiungere chi amiamo,  di portare un dono a chi aspetta.

Sostenere il progetto #LibriApiedeLibero vuol dire sostenere il valore del pensiero e della cultura, vuol dire dare gioia a chi è in RSA o soffre l’isolamento in casa, vuol dire partecipare a garantire la sicurezza al lavoro degli operatori LVQ che operano ogni giorno a fianco di chi fa più fatica, è più isolato o più a rischio di malattia.

Antonella conclude con questa affermazione, carica di slancio e energia : “… sappiamo che dovremo attraversare un periodo ancora faticoso, ma sappiamo che la  ripresa è possibile solo se sostenuta dallo spirito di comunità, dal  saperci supportare vicendevolmente, dal promuovere con passione e slancio, le nostre e altrui abilità, garantendo amore e assistenza, ascoltando e rispondendo ai bisogni di tutti per continuare  con creatività a reinventarci e a scrivere un futuro possibile da protagonisti.”

Per effettuare gli ordini, è possibile telefonare o scrivere al numero 3402260940 oppure all’indirizzo info@mascari5.it o mandare un messaggio sulla pagina Facebook @mascari5