Born to Climb_ Sabato 10 novembre l’Open Day !

Born to Climb_ Sabato 10 novembre l’Open Day !

Arrampicare con la testa e con il cuore: questo è “Born to climb”, un percorso di didattica inclusiva pensato per avvicinare bambini e adolescenti con disabilità visive alla pratica dell’arrampicata e, nel contempo, contrastare il diffuso fenomeno del drop out sportivo.
Il progetto, sostenuto dalla Cooperativa sociale  La Vecchia Quercia, in collaborazione con I Ragni di Lecco ASD e Consorzio ConsolidaLecco, prevede un ciclo di incontri nei quali giovani ciechi e ipovedenti tra i 6 e i 17 anni, potranno avvicinarsi a questa disciplina in tutta sicurezza.
Ognuno potrà mettersi in gioco e affrontare le sfide che questa esperienza ‘in verticale’ comporta, grazie al costante supporto fornito dagli educatori de La Vecchia Quercia e dagli istruttori FASI certificati, per i quali è prevista una formazione specifica.

A CHI E’ RIVOLTO
Il progetto è dedicato a tutti i bambini e ragazzi con disabilità visive tra i 6 e i 17 anni che risiedono in provincia di Lecco.

CHE COSA PREVEDE
– la predisposizione di corsi di arrampicata per giovani ciechi e ipovedenti;
– attività sportive, presso gli Istituti comprensivi del territorio, per sperimentare attivamente l’inclusione sociale attraverso lo sport;
– corsi integrativi per allenatori di arrampicata (istruttori FASI certificati) per fornire competenze professionali specifiche

DOVE SI SVOLGERANNO GLI INCONTRI
Gli incontri si terranno presso la Palestra Ragni di Lecco ASD, in via Carlo Mauri, Lecco, che verrà adeguatamente attrezzata così da incontrare le esigenze specifiche degli atleti disabili.

PERCHE’ BORN TO CLIMB
Tutti in qualche misura siamo nati per arrampicare. Privilegiando il tatto e l’udito infatti, la pratica dell’arrampicata sportiva, con l’adeguata strumentazione, è adatta anche a persone con disabilità, in particolare a non vedenti e ipovedenti se adeguatamente seguiti e guidati nella “scalata”.

Con “Born to climb” l’arrampicata sportiva diventa strumento di inclusione sociale: non solo incoraggia una propositiva competizione verso sé stessi, ma, allo stesso tempo, educa al confronto e alla fiducia verso gli altri, attraverso un processo educativo orientato all’integrazione.

Le iniziative sono realizzate con il contributo di Fondazione Cariplo e Regione Lombardia .

>> Il primo dei appuntamenti è previsto per sabato 10 novembre alle ore 14.30 : un OPEN DAY  in cui verrà presentata l’attività, durante il quale i ragazzi potranno prendere contatto con spazi, attrezzature e istruttori, fare domande e soddisfare curiosità m anche passare un pomeriggio di socialità e divertimento.

Per maggiori informazioni, è possibile contattare Monica Colombo, Responsabile Assistenza Educativa Scolastica e Disabilità Sensoriali all’indirizzo mail:   m.colombo@cooplvq.org